Post

APOCALISSE E LIBERAZIONE DELLA SARDEGNA di Federico Francioni

Placido Cherchi e la perdita della presenza – Dati e cifre sul collasso del Pianeta -  Catastrofismo o realismo? – Il contributo della rivista “Lancet” – Prendiamo in mano il nostro destino.Placido Cherchi e la perdita della presenza. Pensare l’Apocalisse, la fine del mondo - e dunque anche della Sardegna - per l’infuriare della siccità e di molteplici emergenze ambientali, non significa necessariamente cadere nel catastrofismo, nella rassegnazione, nel fatalismo o, peggio, in un menefreghismo funzionale alle strutture dominanti dei combustibili fossili. La fine del mondo è il titolo di un libro lasciato incompiuto dall’etnologo Ernesto De Martino che fu anche professore nell’Università di Cagliari. Sull’opera demartiniana si esercitò, com’è noto, l’acume del caro e compianto Placido Cherchi, docente, filosofo, studioso di temi filosofici, etnoantropologici ed artistico-estetici, autore, fra l’altro, di un’importante monografia su Paul Klee. Cherchi, scomparso nel 2013, è stato ricorda…

SASSARI: FERMIAMO IL DEGRADO ARCHITETTONICO E URBANISTICO di Federico Francioni

LA STORIA DI UNA SASSARI RIBELLE di Federico Francioni

SA DIE DE SA SARDIGNA - DAI MOTI DI FINE SETTECENTO A SASSARI IN STATO D’ASSEDIO (1852)

PITZENTE MIGALEDDU: UNA VIDA PRO SA SARDIGNA, DAE “SU PÒPULU SARDU” A SAS PELEAS PRO S’AMBIENTE di Federico Francioni

TITU ANDRONICU SHAKESPEARE IN LIMBA SARDA COMUNA A SASSARI E A CAGLIARI di Federico Francioni

IN ALEXANDRINA DI NELLO RUBATTU UNA SASSARI MULTIETNICA di Daniela Piras

CAGLIARI “CITTÀ METROPOLITANA” MENTRE LA SARDEGNA CORRE VERSO IL SUICIDIO DEMOGRAFICO: QUALI ALTERNATIVE? di Federico Francioni

LA SCIENZIATA E AMBIENTALISTA INDIANA VANDANA SHIVA IN SARDEGNA

UN CONVEGNO SU INDIPENDENTISMO E SINISTRA NELLA GLOBALIZZAZIONE